Categoria: Eventi Poli
Stato: Archiviata
28 maggio 2019 - ore 17.30

Interplay diffuso

Cortile interno del Politecnico - Corso Duca degli Abruzzi, 24

La Compagnia Los Innatos (ES/CR) presenta in prima nazionale CUENTA ATRAS>20'

Coreografia: Marko Fonseca
Interpreti: Marko Fonseca – Felipe Salazar
Produzione: Los INnato
Costumi: Los INnato
Con il contributo di: Andamio Escuela de Movimiento
Compagnia selezionata dal Circuito Alternativo dei teatri di Spagna 2015
Compagnia vincitrice Certamen de Solos y Dúos “SÓLODOS en Danza” Costa Rica 2013
Compagnia vincitrice XII Certamen Internacional de Coreografía Burgos – New York 2013

Cuenta atrás parla di relazioni, si focalizza sul vincolo che può esistere tra due individui legati da un rapporto di amicizia
o parentela. Un’unione che può trasformarsi in un profondo sodalizio, tanto creare un legame interdipendente che
scavalca le individualità e gli eventi della vita. Lo spettacolo di Marko Fonseca si rivelato subito un lavoro delicato,
coinvolgente, che dopo il successo della prima nazionale al Theatre L'Estruch ha proseguito un tour nei maggiori festival
internazionali in Costa Rica, Panama, Messico, Brasile, Svizzera, al Clabo SwissMedia Center, al Festival Internacional de
Danza, al Festival Danza Hiriam e al Festival Corpo (a) Terra.

Pillole di Danza > WHERE WE CANNOT REMAIN STANDING > 10’
OPEN SHARING di Sarah Wong, nell’ambito del progetto International Dance Program curato da NOD –
Nuova Officina della Danza (IT/CD)

Coreografia: Sarah Wong
Con: Sara Angelucci, Rosella Amadori, Noa Kaminer, Lucia Moretti, Giorgia Scisciola, Federica Siani, Sarah Wong
Where We Cannot Remain Standing mette a nudo i danzatori trasportandoli in uno stato confusionale che
allo stesso tempo diventa occasione per sperimentare una danza liberatoria, tutta personale. La performance
riflette sul movimento stesso e i suoi stati di transizione, esplorando le possibilità che offre lo spazio, mettendo
a confronto diversi luoghi e diventando un supporto che consente di indagare, viaggiando dentro sé stessi,
per incarnare il proprio potenziale.

Pillole di Danza > STUDI SU PASTORALE >10’
OPEN SHARING di Daniele Ninarello (IT)

per 15 interpreti
In collaborazione con: Mcf Belfioredanza / uno spazio per la danza contemporanea, con il supporto di Fondazione Piemonte dal Vivo / Circuito Regionale Multidisciplinare di Spettacolo dal Vivo, Lavanderia a Vapore / Centro Regionale per la Danza, Mosaico
Danza / Interplay Festival
Studi su pastorale è un Open Sharing conclusivo che nasce da un’indagine collettiva, frutto di un training
intensivo che ha unito danza, ricerca, movimento, drammaturgia, meditazione e tecniche somatiche. Un
percorso che si è evoluto progressivamente attraverso una pratica che stimola il corpo a dislocarsi
costantemente generando un moto perpetuo e creando un dispositivo che riflette sull'esigenza di trovare una
forte alleanza con l’altro. La performance nasce da un laboratorio permanente, Corpo Intuitivo 18/19, di
Daniele Ninarello e parte da due interrogativi: in quale tempo? In quale spazio? La coreografia svela la
fragilità dell’individuo tramutandola in possibilità ed esplora un tessuto di suggestioni in cui l’esperienza
umana si traduce in gesto, condivisione, comunità.