Categoria: Eventi Poli
Stato: Archiviata
14 giugno 2019 - ore 9.00

Formare per fermare - Devianze tecnologiche e strumenti a difesa dei cittadini

Sala Consigliio di Facoltà, Corso Duca degli Abruzzi 24 - Torino

Un convegno sulle tematiche inerenti varie forme di violenza, da quella sulle donne a quella digitale, con soluzioni pratiche e preventive.
Nel pomeriggio, istruttori esperti di Krav-Maga e corsisti saranno impegnati in uno stage gratuito e aperto a tutti sulle tecniche-base di difesa personale.

Interverranno:
Prof. Guido Saracco, Rettore Politecnico di Torino
Dott.ssa Chiara Appendino, Sindaco di Torino

Relatori:

  • Avv. Arianna Enrichens, Consigliera di Fiducia del Politecnico di Torino
  • Prof. Roberto Cardaci, Sociologo : Il contesto economico-sociale e la violenza intrafamigliare
  • Prof. Benito Melchionna, Procuratore Emerito della Repubblica, Pres. On. Assisi Pax Onlus: Tra crimine e sicurezza, devianze e dipendenze
  • Prof. Alessandro Meluzzi , Psichiatra, Criminologo, Giornalista
  • On. Daniela Aiuto, Europarlamentare membro commissione FEMM: Il contrasto alla violenza sulle donne
  • Dott.ssa Marilena Fiorenza Ruiu, Psicoterapeuta: La gestione psicologica dei soggetti colpiti da violenza
  • Cav. Gianfranco Peletti, Ufficiale a.r Polizia Locale Milano, Presidente ASA Italia (Advanced Security Academy): Strumenti di autotutela - corretto uso del Pepper Spray
  • Dott. Mimmo Paolini, Assistente Polizia Locale di Pioltello : Legalità Digitale (Cyberbullismo, pornograļ¬a virtuale, odio on-line...)
  • Dott. Enzo Maolucci, Presidente F.I.S.S.S (Federazione Italiana Survival Sportivo e Sperimentale): Sopravvivenza (Scienza del pericolo ed arte parziale)
  • Dott. Alberto Salza, Antropologo: La distanza come fattore limitante nella violenza
  • Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, Presidente di Telefono Rosa
Ore 14:00 - PAUSA PRANZO
Ore 15.00 - RIPRESA DEI LAVORI

Stage gratuito
“Tecniche Base di difesa personale e prevenzione atti violenti” aperto a tutti. Per partecipare allo stage è obbligatoria la prenotazione chiamando il numero 347 72 48 145 (Gaspare Pecoraro)

Ore 18:00 - Consegna attestato di partecipazione