Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
27-28 giugno 2019

Leonardo e le scienze dell'ingegneria

Castello del Valentino e Sede centrale di corso Duca Degli Abruzzi 24

LEONARDO E LE SCIENZE DELL'INGEGNERIA - RIFLESSIONI SULLA CULTURA MULTIDISCIPLINARE

PROGRAMMA


27 giugno
Salone d'Onore del Castello del Valentino – viale Mattioli 39


10.00 – 10.30 Saluti
Guido Saracco (Rettore del Politecnico di Torino)
Juan Carlos De Martin (Delegato del Rettore per la Cultura e la Comunicazione, Politecnico di Torino)
Giulio Mondini (Direttore del DIST, Politecnico e Università di Torino)

10.30 – 10.40 Introduzione
Francesco P. Di Teodoro (Politecnico di Torino)

I. LEONARDO
10.40 – 11.20 Demonstrations of Nature in Action: Leonardo's Experiments on the Motion of Fluids
Lectio Magistalis di Martin Kemp (Oxford University)

«Ho sspechulatore delle chose...rallegrati di chonosscere il fine di quelle chose
che son disegniate dalla me(n)te tua» (Ms. G, c. 47r)

Presiede: Francesco P. Di Teodoro

11.20 – 11.45 Le parole della meccanica nei fogli di Leonardo
Paola Manni (Università degli Studi di Firenze)

pausa caffè / coffee break

12.00 – 12.25 Il "Canale di Firenze" e le "Chiane d'Arezzo": elementi progettuali di un sogno tecnologico
Filippo Camerota (Museo Galileo, Firenze)

12.25 – 12.45 Discussione

12.45 – 13.15 Visita alla mostra al Valentino Leonardo tecnica e territorio con Chiara Devoti, Marco Santangelo e Maurizio Gomez Serito

pausa pranzo / lunch

Sala Consiglio di Facoltà, Sede centrale del Politecnico – corso Duca degli Abruzzi 24

II. LEONARDO E OGGI

Presiede: Massimo Germano

«…i(n)tra le chose grandi delle matematice la certeça della dimosstratione inalça più plecharamente
l’ingiegni de l’ invesstigha(n)ti …» (Codice Atlantico, c. 543 r)


14.30 – 14.55 Craftsmen and Scholars in the Italian Renaissance
J.V. Field (Birkbeck, University of London)

14.55 – 15.20 Dispositivi di controllo automatico dalle origini ai giorni nostri: una storia di idee, ingegneria, matematica
Andrea Bacciotti (Politecnico di Torino)

«... quale sieno le cagione che tte(n)gano lo edifitio i(n)sieme, e che lo fano p(re)mane(n)te, e che natura
sia quela del peso, e quale sia il disiderio de la força» (Codice Atlantico, c. 730r)


15.20 – 15.45 Sul visibile ponderare
Antonio Becchi (Max Plank Institut für Wissenschaftsgeschichte, Berlin)

15.45 – 16.10 Ponti e valanghe di neve: ispirazioni e moderni sviluppi
Bernardino Chiaia (Politecnico di Torino) | Barbara Frigo (Politecnico di Torino)

pausa caffè / coffee break

Presiede: Vittorio Marchis

«Li spechi co(n)vessi refretteranno li raçi che riceva(n) dal luminoso in tutti que’ lochi che vegano lo
spechio dove lo vede esso luminoso» (Ms. F, c. 30 r)


16.10 – 16.35 Leonardo and Arab Optics
Francesca Fiorani (University of Virginia)

16.35 – 17.00 Macchine calcolanti da Leonardo a oggi
Juan Carlos de Martin (Politecnico di Torino)

«lume è discaciatore di teneb(re) onb(r)a è p(r)ivatione di luce» (Codice Atlantico, c. 320 r)

17.00 – 17.25 Leonardo on the relationship between light and color
Janis Bell (Ricercatore indipendente)

17.25 – 17.50 Osservare sotto una luce nuova: dalla lanterna alla luce digitale
Anna Pellegrino (Politecnico di Torino)

17.50 – 18.20 Discussione

28 giugno

Sala Consiglio di Facoltà, Sede centrale del Politecnico – corso Duca degli Abruzzi 24


II. LEONARDO E OGGI
Presiede: Francesca Fiorani
«Sopra le pianure della Italia, dove oggi vola(n) li ucielli a ttorme, solea discorrere i pessci
a gra(n)de squadre» (Codice Leicester, c. 10v)


10.30 – 10.55 Leonardo: acque e ponti, vento, nuvole e fumo Francesco P. Di Teodoro (Politecnico di Torino)

10.55 – 11.20 Acqua scultrice del mondo Luca Ridolfi (Politecnico di Torino)

pausa caffè / coffee break

«Pigl[i]erà il p(rim)o volo il gra(n)de uccello sop(r)a del dosso del suo magnio Cecero...»
(Codice sul Volo degli Uccelli, interno della coperta posteriore)


11.35 – 12.00 Tecnologia e filosofia naturale nei progetti di Leonardo per ali di macchine volanti
Andrea Bernardoni (Museo Galileo, Firenze) | Alexander Neuwahl (Artes Mechanicae)

12.00 – 12,25 Amore dell’aria Massimo Germano (Politecnico di Torino)

12.25 – 13.00 Discussione

pausa pranzo / lunch

III. LEONARDO E NEL SUO SOLCO
Presiede: Andrea Bocco

14.30 – 14.55 Il Naviglio di Ivrea da Leonardo al XIX secolo. Storia e tecnica Maria Vittoria Cattaneo (Politecnico di Torino)

14.55 – 15.20 Gustavo Uzielli, studioso di Leonardo e docente Elena Gianasso (Politecnico di Torino)

15.20 – 15.45 «se (un) pilastro sia charcho da (uno) de lati solame(n)te fia d(i) pocha etternjtà»
annotazioni sparse sulle colonne Marco Di Salvo (Università degli Studi di Firenze)

15.45 – 16.00 Discussione

16.00 – 16.40 Tavola Rotonda: Il lascito di Leonardo e la trasmissione del sapere. Insegnamento e formazione universitaria
Francesca Fiorani (University of Virginia), Patrizia Lombardi (Prorettrice del Politecnico di Torino), Giulio Mondini (Direttore del DIST, Politecnico e Università di Torino)

18.00 – 19.00 Visita alla mostra ai Musei Reali Leonardo da Vinci: progettare il futuro
con Enrica Pagella e Francesco P. Di Teodoro

Segreteria scientifica: Giosuè Bronzino e Marco Di Salvo
Per informazioni e contatti: leonardo2019@polito.it, dist@polito.it
http://www.dist.polito.it/focus/leonardo_2019

Accesso libero e gratuito fino a raggiungimento della capienza massima della sala