Categoria: Eventi Poli
Stato: Archiviata
12 - 19 ottobre 2019

Tempo al tempo

Città di Settimo Torinese

Anche quest’anno il Festival dell’Innovazione e della Scienza – giunto alla settima edizione – si presenta al grande pubblico con un calendario di eventi ricco ed articolato che testimonia come la rassegna sia ormai diventata una delle più importanti del territorio nazionale a livello di divulgazione scientifica. Il record di presenze dello scorso anno testimonia come il Festival sia un vero e proprio motore di promozione del territorio.

L’edizione 2019 Tempo al tempo ripropone le collaborazioni con i comuni dell'area metropolitana di Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Pino Torinese, Rivoli e San Mauro Torinese.

Dal 12 al 19 ottobre, nella città di Settimo Torinese e nei principali luoghi di aggregazione culturale degli altri comuni coinvolti andrà in scena un programma ricchissimo di incontri, caffè scientifici, eventi, exhibit e laboratori finalizzati ad affrontare e valorizzare a tutto tondo le tematiche e i trend più attuali relativi al tema dei cambiamenti climatici, dei paradossi temporali, dalla fantascienza ai tempi comici e altro ancora.

Ecco i contributi del Politecnico al Festival:

SETTIMO TORINESE martedì 15 ore 18.00 BIBLIOTECA ARCHIMEDE, piazza Campidoglio, 50
Presto che è tardi con Francesco Laio, Politecnico di Torino Ilaria Perissi, Università degli Studi di Firenze modera Elvio Bertone, giornalista
I cambiamenti climatici si fanno sempre più evidenti, gli allarmi della comunità scientifica sono stati inascoltati per anni. C’è ancora tempo per invertire la rotta? Cosa ci aspetta nei prossimi anni? Quali effetti concreti ci saranno sulle nostre vite? Due straordinari esperti internazionali per scoprire qual è lo stato di salute del nostro Pianeta

SETTIMO TORINESE giovedì 17 ore 18.00 BIBLIOTECA ARCHIMEDE, piazza Campidoglio, 50
Occhi di robot con Barbara Caputo, IIT - Istituto Italiano di Tecnologia e Politecnico di Torino, Simone Arcagni, Università degli Studi di Palermo
Come vedono i robot? Qual è la differenza tra vista e percezione? Fino a che punto l’intelligenza artificiale si evolverà? Quanto i robot sapranno imparare da soli? Sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati in un incontro che proverà a immaginare quale sarà nel futuro prossimo il rapporto uomo-macchina.

SETTIMO TORINESE venerdì 18 ore 11.00 BIBLIOTECA ARCHIMEDE, piazza Campidoglio, 50
Il pianeta lo salvo io a cura di Engie e Lego Education con Marta Tuninetti, Politecnico di Torino
10 biblioteche piemontesi e oltre 20 classi (4-5 elementare) coinvolte, un video che racconta il percorso fatto, più di 500 bambini che hanno svolto il laboratorio “Il Pianeta lo Salvo Io!” prodotto da ENGIE in collaborazione con LEIS - LEGO Education Innovation Studio della Biblioteca Archimede e Fondazione ECM. Un percorso per sensibilizzare i bambini e attraverso loro le famiglie sull’urgenza di intervenire per salvare il nostro Pianeta. Ai bambini, che nell’occasione potranno confrontarsi con un’esperta internazionale dei cambiamenti climatici, sono state chieste soluzioni, idee, proposte.

SETTIMO TORINESE venerdì 18 dalle ore 16.45 alle ore 18.00 LA BOLLA, piazza della Libertà
Attività per bambini e ragazzi Senza prenotazione
GEOMATICANDO: misurare e rappresentare il nostro Territorio a cura del Politecnico di Torino
L’Ambiente e il Territorio sono in continua evoluzione e per prendere qualsiasi decisione è fondamentale conoscere il territorio, descriverlo, rappresentarlo, crearne modelli 2D (carte) e 3D, così da avere una “fotografia” aggiornata di quello che ci circonda. Questo laboratorio sarà un’occasione unica per imparare a cercare una città su un atlante, costruire modelli 3D, conoscere la termocamera e simulare il pilotaggio dei droni. Se vi abbiamo incuriosito venite a trovarci!

Festival per la scuola Laboratori - PERCORSO VERDE ECOMUSEO DEL FREIDANO, via Ariosto, 36 bis
DEMOSOFC: l’energia che non ti aspetti!
a cura di MaCA- Museo A come Ambiente
Che cos’è l’idrogeno e come funziona una cella combustibile, che differenza c’è tra la produzione di energia da fonti fossili e quella che utilizza l’idrogeno o i biogas? Scinderemo l’acqua, costruiremo una batteria ad aria e scopriremo come funziona la tecnologia usata presso l’impianto DEMOSOFC di Collegno, polo di sperimentazione congiunta del Politecnico di Torino e di SMAT: un laboratorio davvero elettrizzante!

Festival per la scuola Laboratori - PERCORSO VIOLA SALA LEVI BIBLIOTECA ARCHIMEDE, piazza Campidoglio, 50 Mercoledì 16 ottobre ore 9.00
Il tempo e lo sport
con Alberto Vallan, DET -Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Politecnico di Torino
Alessandro Pezzoli, DIST – Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio, Politecnico di Torino e Università degli Studi di Torino
Metrologia e Meteorologia. Da queste due parole, simili ma molto differenti per contenuto, partirà un viaggio virtuale che, attraverso filmati ed esperienze, mostrerà come tra loro vi sia un fattore comune: la prestazione sportiva. Olimpiadi di Londra 2012, Triathlon femminile: Spirig (SUI) arriva con un tempo di 1h:59’:48’’ e la Norden (SWE) è staccata di +0:00…Come si fa a determinare chi ha vinto quando il tempo registrato è lo stesso?

Per maggiori informazioni