Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
25 Febbraio 2015 - Ore 14.30

HPC@POLITO: un’opportunità per la ricerca e la didattica

Sala Conferenze DAUIN, 5º piano, ingresso C.so Castelfidardo 34/D Torino

L’HPC@POLITO, il servizio di Academic Computing fornito dal Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico di Torino, ripecorrerà le tappe della sua evoluzione da centro dipartimentale a servizio d’Ateneo. L'iniziativa, nata nel 2009, si propone di costituire un’area di interesse e di formare un centro stabile in cui possono prender corpo tutte le iniziative legate al calcolo parallelo.
In questi sei anni, l'HPC@POLITO ha ospitato 62 progetti in 8 ambiti di ricerca che hanno portato a 41 articoli pubblicati (e altri in fase di pubblicazione). Un lavoro condotto da 43 persone tra docenti, ricercatori e tecnici per un totale di 2.000.000 ore di calcolo.
Tra i progetti per il futuro, due a lungo termine: incentivare la partecipazione di tutti i gruppi di ricerca all’uso del sistema HPC, rendendolo disponibile a tutti i Dipartimenti del Poli e sollecitare i docenti ad utilizzare l’HPC nella didattica (quando questi sistemi diventeranno patrimonio delle aziende, occorreranno tecnici capaci di gestirli, e non servono competenze solo “informatiche”, ma anche “di dominio”). Ma nell'immediato futuro, l'HPC@POLITO ha l'obiettivo di potenziare il sistema fino ad arrivare a 20 TFLOPS, creare una rete di competenze (tecnici, dottorandi, studenti), aprirsi a centri di Ricerca/Sviluppo esterni, convenzioni con privati, ecc e attrarre dottorandi e assegnisti dall’estero.