Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
25 e 26 maggio 2017

Perforazioni direzionate e microtunneling per l’esecuzione di opere speciali di geoingegneria

Politecnico di Torino, Corso duca degli Abruzzi 24 – DIATI ingresso 3, AULA BIBOLINI

Corso di aggiornamento GEAM - 2a edizione.

Obiettivo del corso è di informare progettisti e tecnici in generale che si occupano di opere infrastrutturali sull’utilizzo delle perforazioni direzionate nel settore della geo-ingegneria. Il sistema comprende una serie di dispositivi che consentono l’esecuzione di perforazioni di piccolo diametro (50- 200mm), di elevata lunghezza ( in genere a partire da 25-30 ml, fino ad alcune centinaia di metri) rettilinee o curve, con accuratezza centimetrica.
La tecnologia è stata sviluppata nell’ultimo decennio e deriva sia da tecniche utilizzate nel settore delle perforazioni per ricerca acqua/olio sia dalle tecniche denominate HDD (Horizontal Directional Drilling) utilizzate per posare servizi (in genere cavi e tubazioni) al di sotto di ostacoli superficiali (corsi d’acqua, strade, ferrovie, strutture, palazzi, ecc).
Durante il corso saranno fornite informazioni sia sui principi di funzionamento sia sulla miriade di applicazioni che questa tecnica consente di risolvere e/o semplificare (consolidamenti, impermeabilizzazioni, stabilizzazione movimenti franosi, indagini geotecniche ecc.), impiegata per applicazioni similari su un range di diametri superiori (400-1500mm) .

SONO STATI RICHIESTI CREDITI FORMATIVI PER INGEGNERI E GEOLOGI
Al termine del Corso sarà rilasciato un Attestato di frequenza

Responsabile Scientifico e coordinatore del Corso: Prof. Sebastiano Pelizza – Professore Emerito di Costruzione di Gallerie Politecnico di Torino

Logo della sezione

© Politecnico di Torino - Credits