Categoria: Call e bandi
Stato: Archiviata
Scadenza 31 marzo 2018

Premio T Young Claudio De Albertis - sezione speciale del Premio Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale di Milano

Si tratta di un nuovo premio, istituito a partire da quest’anno, dal Comitato Premio Claudio De Albertis con l’obbiettivo di ricordare l’attenzione e l’impegno di Claudio De Albertis attraverso un segnale concreto di riconoscimento e supporto alle giovani eccellenze italiane nell’architettura.

Il premio T Young Claudio De Albertis è destinato ad architetti ed ingegneri italiani under 35 anni al 1 gennaio 2015 (nati il o dopo il 1 gennaio 1980) che si siano distinti come promettenti nel panorama nazionale o internazionale dell’architettura nel triennio 2015-2017 (compresi interni, allestimenti, scenografie, restauro e riconversione, paesaggi, giardini e materiali).

Il comitato erogherà al vincitore un premio di Euro 30.000 (adempimenti fiscali a carico del vincitore) da utilizzare per formazione o progetti.

I progetti del vincitore e dei finalisti saranno inclusi nella mostra e nel catalogo, secondo le modalità delle altre sezioni del premio medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale di Milano. Non sono previsti premi ex-aequo.
Il Comitato Premio Claudio De Albertis si riserva di istituire eventuali premi o menzioni speciali.

La Giuria del premio T Young Claudio De Albertis composta da nove membri, stabilirà la lista dei progetti finalisti, fra i quali voterà a maggioranza il vincitore del premio.

Documentazione richiesta
Per candidarsi sarà necessario caricare un PDF di presentazione del progetto (massimo 10 pagine e massimo 10 MB) che contenga:
1. Immagini in bianco e nero o a colori dell’intero progetto, ricerca (minimo 3/max 6).
Tutte le immagini fornite dovranno essere libere da diritti d’autore.
2. Eventuali elaborati grafici: piante, sezioni e prospetti (minimo 3/max 6)
3. Testo di presentazione descrittivo del progetto/ricerca in cui vengono spiegate le motivazioni, i punti di forza e particolarità (minimo 500/massimo 1.500 battute);
4. Curriculum vitae dell’autore (minimo 500 massimo 1.500 battute).

La documentazione dovrà essere inviata tramite il sito www.medagliadoro.org