Categoria: Avvisi
Stato: Archiviata
18 febbraio 2020

Arresto di Patrick Zaky: la delibera del Senato Accademico

Lo scorso 7 febbraio Patrick George Zaky, giovane studente dell’Università degli Studi di Bologna e attivista per i diritti umani, è stato arrestato in Egitto, dove tutt’ora è trattenuto in carcere.

Il Senato Accademico del Politecnico, nella sua seduta del 18 febbraio 2020 ha approvato la seguente delibera relativa alla situazione di Zaky:

“Il Senato Accademico, tenuto conto dell’importante ruolo anche sociale ed etico che le Università svolgono, condanna l’arresto di Patrick George Zaky, le torture inflittegli e si impegna, insieme agli altri Atenei del Paese, affinché il Governo Italiano continui a monitorare con attenzione gli sviluppi della vicenda.

Ribadisce che la libertà di ricerca è un Suo valore essenziale e che il rispetto dei diritti umani, delle libertà personali ed il divieto di tortura sono valori inderogabili della comunità internazionale ai quali ogni Stato è tenuto ad attenersi.

Si impegna altresì ad intraprendere azioni volte a sensibilizzare i suoi studenti e la società civile sulla vicenda di Patrick George Zaky e su tutte le violazioni delle libertà personali e dei diritti umani che colpiscano studenti ed attivisti.

Auspica inoltre una presa di posizione del Ministero dell’Università contro questo attacco alla libertà della ricerca ed esprime l’auspicio che il Ministero degli Esteri operi con attenzione costante per ottenere la liberazione di Patrick George Zaky”.