Per chi lavora al Politecnico

FUNZIONAMENTO DELLE SEDI

Sedi di Torino aperte

Da lunedì 16 marzo saranno accessibili mediante badge con tracciamento degli ingressi unicamente la sede Centrale ed il Castello del Valentino attraverso gli accessi:

  • Sede Centrale - Corso Duca degli Abruzzi 24 – orario 8:00 – 19:00
  • Valentino – Viale Mattioli 39 -  nelle giornate da lunedì a venerdì solo su appuntamento per ragioni eccezionali legate alla propria operatività o per emergenze 

In queste sedi, saranno serviti e riscaldati solo i fabbricati:

  • Sede Centrale: fabbricati del corpo centrale (TOCEN03).
  • Valentino: solo una quota parte fabbricati corpo centrale

Dal 16 al 29 marzo l’Agenzia Unicredit di via D’Ovidio sarà aperta solo il martedì e il giovedì.

 

In attuazione di quanto disposto dal Decreto della Regione Piemonte n. 34 del 21/03/2020, a decorrere dalle ore 7.00 del 24/03/2020 sarà presente, presso la portineria di Corso Duca degli Abruzzi 24, una infermiera che provvederà alla rilevazione della temperatura corporea.

A tal fine si ricorda che:

-       Tutti i dipendenti del Politecnico e tutti gli operatori esterni che accedono alla sede per le attività consentite devono necessariamente sostare presso la portineria per la formalizzazione della loro presenza e per detto rilevamento. Gli eventuali accodamenti dovranno essere gestiti come di norma rispettando la distanza interpersonale minima di 1 metro;

-        Qualora la temperatura corporea rilevata sia uguale o superiore a 37.5 gradi, la persona non potrà accedere all’interno degli spazi del Politecnico ma verrà posta in isolamento temporaneo e fornita di mascherina chirurgica, richiedendo di recarsi al proprio domicilio e contattare il proprio medico curante. Nel caso di operatore esterno il Politecnico provvederà a darne comunicazione al relativo Datore di Lavoro.

 

Sedi di Torino chiuse

  • Cittadella/via Boggio: chiusa da lunedì 16/3
  • Via Morgari e Cso Massimo D’Azeglio: chiuse
  • Corso Trento: chiusa
  • Mirafiori: chiusa
  • Energy Center: chiusa da lunedì 16 marzo
  • Lingotto: sede chiusa, ad eccezione degli spazi fruiti da ART, per i quali è garantito il servizio di portineria.

Altre sedi

  • Mondovi: chiusa da mercoledì 18/03
  • Alessandria: aperta con solo presidio.
  • Verres: chiusa da venerdì 13/3
  • Biella: chiusa

Nelle giornate di sabato 14/3 e 21/3 tutte le sedi saranno chiuse.

 

PARCHEGGI

Tutti i parcheggi saranno chiusi. Sarà possibile parcheggiare l’auto presso la sede di C.so Duca 26 e presso la sede del Valentino viale Mattioli 39. Per accedere al parcheggio occorre registrarsi presso la portineria di riferimento.

 

CANTIERI

Da lunedì 16 marzo tutti cantieri di lavori sugli spazi del Politecnico saranno sospesi; saranno attivi solo i servizi di manutenzione.

 

RICEVIMENTO FORNITURE

Si segnala alle singole strutture l'opportunità di contattare i fornitori, almeno per attrezzature di ricerca di rilevante impatto che non possono essere consegnate in portineria, in modo da posticipare la consegna fino al termine delle misure emergenziali in corso.

 

BIBLIOTECHE

Le Biblioteche di Ateneo sono chiuse. Sono sospesi i servizi di prestito e restituzione in sede anche su appuntamento. I prestiti sono automaticamente prorogati: è possibile controllare la situazione dei propri prestiti e rinnovi sulla pagina www.biblio.polito.it accedendo all’Area personale.

 

ATTIVITÀ LAVORATIVE

Si ricorda che, a meno dei servizi indifferibili in presenza (si veda il prossimo paragrafo), l’accesso alle sedi del Politecnico è prioritariamente da evitare, privilegiando modalità di lavoro a distanza.

Per i docenti che necessitano di svolgere le attività di didattica in remoto usufruendo delle dotazioni fisse del Politecnico, sono disponibili postazioni attrezzate nei LAIB 1 della Sede Centrale e LAIB 1 del Valentino.

 

1) SERVIZI INDIFFERIBILI DA RENDERE IN PRESENZA

Saranno resi in presenza secondo i calendari/turni concordati per i singoli servizi:

-          Segreteria di Rettorato e della Direzione Generale;

-          Servizio di Prevenzione e Protezione;

-          Ufficio Posta: aperto, con ricevimento posta a cancello chiuso;

-          Protocollo: sempre attivo e gestito da remoto per le comunicazioni elettroniche; aperto martedì e venerdì dalle 9 alle 12 in presenza per accettare corrispondenza “tradizionale”;

-          alcuni servizi dell'Area IT di coordinamento e supporto alla didattica on line e al lavoro agile: connettività e infrastrutture, servizi e sistemi applicativi, supporto postazioni di lavoro nei LAIB,  logistica (secondo i calendari di presenza):

  • specialisti di rete, telefonia, e datacenter e sistemisti sui diversi sistemi operativi
  • specialisti sviluppo software (per la didattica da remoto)
  • specialisti postazioni di lavoro e laboratori informatici (per le postazioni di ateneo della didattica da remoto e lavoro agile)
  • addetti alla logistica, merci, magazzini;

-          alcuni servizi dell'Area Edilog:

  • portierato e servizi base per l’apertura delle sedi previste
  • due squadre di 5 persone che presidiano impianti e logistica
  • supporto team audio video per servizio videoconferenza

-          Mensa dipendenti c/o sede di C.so Duca degli Abruzzi: aperta dalle 12 alle 13:30 (con lunchbox da asporto a prezzo fisso di 7€; per la sede del Castello del Valentino sarà possibile richiedere il lunch box entro le ore 11.30 di ciascun giorno lasciando il proprio tesserino/contanti presso la portineria. Il lunch box sarà consegnato presso la stessa portineria all'orario concordato.).

-          Distributori automatici in funzione. I bar saranno chiusi

-          Infermeria, con la presenza del medico e delle infermiere

-          Dipartimenti:

  • da lunedì 16 marzo i dipartimenti sono chiusi: sino a martedì 17/3 compreso sarà consentito l’accesso, in via eccezionale, per recuperare materiale o documenti (ma non per fermarsi e lavorare)
  • per il supporto relativo a infrastrutture o sistemi informativi siti nei locali dipartimentali, è possibile prevedere un presidio, a cura dei Dipartimenti, presso spazi messi a disposizione dall’Area IT.

Misure di prevenzione e turnazione

Si ribadisce che, nello svolgimento delle eventuali attività in presenza, dovranno essere rispettate le disposizioni di legge, in particolare relative alle distanze di sicurezza e alle misure igieniche minime di prevenzione. Tutto il personale è, pertanto, responsabilizzato nel rispetto di tali norme comportamentali anche con riferimento alle relazioni interpersonali.

Per i servizi essenziali che richiedono lo svolgimento in presenza con il coinvolgimento di più persone, le attività dovranno essere organizzate con opportune turnazioni in squadre che si alterneranno nello svolgimento della prestazione.

 

Autodichiarazione per la mobilità da e per il luogo di lavoro

Come previsto dal DPCM dell’8 marzo scorso, per il personale tutto che debba recarsi presso la sede di lavoro, gli spostamenti sono consentiti per esigenze lavorative. A tal fine, per comprovare la necessità di spostamento, si invita il personale a muoversi munito del tesserino di riconoscimento unitamente ad apposita autodichiarazione da compilare, stampare e sottoscrivere, disponibile su Mypoli, nella cartella "Emergenza coronavirus"

 

2) SERVIZI ATTIVI DA REMOTO ACCESSIBILI TRAMITE CONSUETI CANALI TELEMATICI (portale, indirizzi mail e telefono)

-          Amministrazione del Personale

-          Contabilità, tesoreria, fiscalità

-          Stipendi

-          Servizio acquisti

-          Supporto amministrativo, legale, alla ricerca e trasferimento tecnologico, sia per i dipartimenti, sia per l’amministrazione

-          Help desk 5050 e altri servizi IT

-          Gestione didattica e Internazionalizzazione (Segreterie studenti: i servizi al pubblico in presenza sono sospesi)

 

Modalità di espletamento attività da remoto

A meno dei servizi indifferibili da rendere in presenza, come richiamato dal DPCM 11 marzo 2020, lo svolgimento della prestazione lavorativa avviene in via ordinaria mediante il ricorso alla modalità di lavoro agile ed in tal senso si rimanda alle precedenti comunicazioni in cui l’Amministrazione ha illustrato come accedervi per tutto il personale tecnico amministrativo. Naturalmente, previo accordo con i propri responsabili, il personale può anche fruire delle ferie o utilizzare la banca ore.

Si ribadisce che qualora il personale docente e ricercatore non disponesse di strumentazione informatica sufficiente per lo svolgimento delle proprie attività, potrà concordare il temporaneo spostamento della propria postazione informatica presso il luogo in cui svolgerà l’attività da remoto con il Direttore di Dipartimento, che ne terrà traccia. Saranno fornite istruzioni per consentire, in via eccezionale, l’acquisto diretto di dotazioni informatiche di modico importo per l’efficace svolgimento delle attività di didattica da remoto.

Analoghe esigenze del personale tecnico amministrativo potranno essere segnalate, per il tramite del responsabile di struttura, all’Amministrazione.

Si segnala che Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con il supporto dell’Agenzia per l’Italia Digitale, ha proposto l’iniziativa Solidarietà Digitale, che mette a disposizione servizi e soluzioni innovative per agevolare i lavoratori che usufruiscono dello smart working nel periodo dell’emergenza.

 

3) ORGANI COLLEGIALI DEI DIPARTIMENTI E DEI COLLEGI DEI CORSI DI STUDIO

Gli organi collegiali dei Dipartimenti e dei Collegi dei Corsi di studio si svolgono – laddove necessari – con le modalità descritte nel D. R. 240/2020. Gli organi di governo si riuniscono per le sole delibere indifferibili con le medesime modalità.

 

4) RICERCA SPERIMENTALE E ATTIVITA’ DI LABORATORIO

La ricerca sperimentale è sospesa.

 

5) ASSEGNISTI/E, TIROCINANTI EXTRA CURRICULARI

L’attività in capo agli assegnisti di ricerca potrà proseguire solo ove sia possibile realizzarla in  remoto.

In ottemperanza alle disposizioni della Regione Piemonte, i tirocini extra-curriculari sono sospesi.

 

SPAZIO DI ASCOLTO

Grazie alla disponibilità del gruppo di professionisti del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino che collabora con il Politecnico per erogare il servizio di Spazio di Ascolto, il servizio è stato potenziato e da lunedì 16 marzo sarà possibile usufruire di colloqui a distanza. 

A partire da lunedì 16 saranno contattate innanzitutto le persone a cui era stato interrotto il ciclo di colloqui, e quindi quelle già in lista d’attesa.

Le nuove richieste di colloquio dovranno pervenire esclusivamente attraverso l'apposito form, indicando come e-mail l’account di posta istituzionale (@polito.it).

Le richieste saranno accolte in ordine di arrivo.

Per poter accedere al servizio in modalità remote, al momento del colloquio occorrerà essere dotati di microfono e webcam.

 

PERSONALE INTERNAZIONALE E PERSONALE ALL’ESTERO

Per il personale Politecnico che si trova all’estero e per il personale internazionale che lavora al Politecnico si segnalano i seguenti link con informazioni utili:

-       Ministero Affari Esteri (MAECI)

-       Informazioni voli speciali per il rimpatrio cittadini italiani: