Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Corrente
Dal 30 settembre al 2 ottobre 2020 - Scadenza iscrizioni 25 settembre 2020

La città del futuro

Sul sito internet di Cottino Social Impact Campus

Descrizione
Un viaggio tra le metodologie sperimentali del design per l’innovazione sociale per city-making collaborativo, di urban participatory design e di co-creazione di scenari futuri urbani, con l’obiettivo di rigenerare le città coinvolgendo cittadini, amministratori locali e altri portatori di interesse per ripensare le città del futuro in maniera più partecipativa, resiliente, ecosistemica e sostenibile.

Ospiti

  • Nik Baerten;
  • Virgina Tassinari.
Come funziona
  • Modalità online: 3 giorni in Distance Learning (6 ore/giorno) (dal 30 settembre al 2 ottobre 2020)
  • Modalità blended: 3 giorni in Distance Learning (6 ore/giorno) (dal 30 settembre al 2 ottobre 2020) + 2 giorni in presenza presso il Cottino Social Impact Campus (primavera 2021).
Per chi
Per chi voglia sperimentare processi di co-creazione e co-produzione di processi partecipativi di rigenerazione urbana ecosistemica. Per chi lavora nella progettazione dell’innovazione sociale, di prodotto o di servizio – amministrazioni pubbliche, terzo settore, imprese, consulenti, progettisti, profili early career interessati a rafforzare le proprie competenze di design dell’innovazione sociale.

Obiettivi e metodi
Obiettivo del workshop è fornire conoscenza di processi di co-design e co-produzione di innovazione ecosistemica per le città. I partecipanti potranno acquisire competenze sulle metodologie di design per l’innovazione sociale specifiche per la rigenerazione partecipativa di contesti urbani. I metodi didattici sono molteplici: lezioni frontali, casi di studio, discussioni di gruppo, esercitazioni, micro-progetti di vita reale.

Il corso è a pagamento. Si svolgerà in lingua italiana e inglese.
Scadenza iscrizioni: 25 settembre 2020
Per partecipare occorre iscriversi a questo link.
Per ricevere maggiori informazioni seguire questo link.

Maggiori informazioni sul sito di Cottino Social Impact Campus