Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
23 settembre 2020 - dalle ore 13.00 ONLINE

From equality to equity: an interdisciplinary perspective on mitigating algorithmic unfairness in ranking systems

Sulla piattaforma JitsiMeet

L'81° Nexa Lunch Seminar si svolgerà in modalità telematica, sfruttando il servizio di conference call JitsiMeet.

Ospite: Elena Beretta (Centro Nexa)

Nell'ultimo decennio abbiamo assistito a una cospicua diffusione di modelli predittivi per il processo decisionale progressivamente più sofisticati, che sfruttano una quantità sempre maggiore di dati personali suggerendo come i dati stessi debbano essere interpretati e quali azioni debbano essere perseguite. Le decisioni algoritmiche sono il risultato dei massicci e sempre più potenti meccanismi di profilazione e classificazione utilizzati nell'apprendimento automatico, che si sta gradatamente e pervasivamente diffondendo nelle nostre vite. In molti campi in cui questi sistemi sono stati applicati i progressi sono stati significativi. Tuttavia, una quantità rilevante di studi dimostra che, come gli esseri umani, gli algoritmi sono suscettibili di pregiudizi.

A questo proposito, negli ultimi anni, ricercatori e professionisti hanno portato alla luce una serie di problematiche legate ai risultati discriminatori di alcuni processi decisionali automatizzati, in particolare nei confronti dei gruppi svantaggiati. Conseguentemente, le comunità di ricerca stanno dedicando considerevoli sforzi per studiare come includere il concetto di equità negli algoritmi di apprendimento automatico al fine di produrre risultati più equi ed evitare risultati discriminatori. Le attuali ricerche formalizzano il concetto di equità tramite diversi approcci, mostrando così una vasta e diversificata gamma di soluzioni sviluppate per essere applicate in contesti specifici. Nonostante tali soluzioni siano nate per regolare lo sviluppo, la diffusione e la governance responsabile dei sistemi di apprendimento automatico, la ricerca sull'equità algoritmica è in realtà parte di un più ampio dibattito su come queste tecnologie incorporino implicitamente alcune visioni politiche, economiche o culturali. Nonostante diversi sforzi siano stati compiuti in questa direzione, le questioni aperte sono ancora molte, in particolar modo per il fatto che la ricerca in questo campo si è spesso concentrata sul fornire una definizione di equità, piuttosto che cercare delle soluzioni alla disuguaglianza di fondo.

Durante il corso del seminario verrà illustrato come strumenti e metodi dell'informatica e delle scienze sociali possano essere combinati per definire, misurare e mitigare tale iniquità algoritmica. In particolare, verrà illustrato AFteRS, un sistema di ranking automatizzato equo-distributivo per la giustizia sociale nel campo dei sistemi automatici, che affonda le sue radici nelle teorie filosofico distributive e in quelle economiche di uguaglianza delle opportunità.

Per chi vorrà partecipare live al seminario sarà possibile accedere da computer, tablet o smartphone alla conference call attraverso questo link.

Live streaming
URL dell'incontro