Categoria: Altri Eventi
Stato: Archiviata
16 ottobre 2020 - ore 18.00

Vita e sogni di Mr. Pauli. In un reading teatrale il legame tra Wolfang Pauli e Carl Gustav Jung

Via Cittadella, 5 - Torino

Venerdì 16 ottobre 2020, alle ore 18, la Biblioteca Civica Centrale (via Cittadella, 5 - Torino) ospita lo spettacolo teatrale “Vita e sogni di Mr. Pauli” di Annalisa Panati, dedicato in particolare al legame tra Wolfang Pauli e Carl Gustav Jung.

Wolfgang Ernst Pauli, soprannominato dai colleghi "frusta di Dio" per il suo rigore, vinse il Premio Nobel per la Fisica nel 1945 per il “principio di esclusione”. Alla sua morte, nel 1958, la moglie Franca rifiutò di divulgare parte degli scritti del marito e ne distrusse alcuni. Sono i sogni, che Pauli annotava per interpretarli, e la corrispondenza con Carl Gustav Jung, il noto psicologo con tendenze mistiche, di cui Pauli fu paziente e con cui lavorò per elaborare il concetto di sincronicità. Franca non poteva sopportare né sogni né junghiani e riteneva che il marito fosse "succube della personalità magica di Jung": cercava perciò di allontanarlo.

L'organizzazione è a cura dell'Associazione Culturale Teatro e Scienza con Università di Torino e Annales Henri Poincaré.
Ingresso gratuito, posti limitati. Prenotazione obbligatoria: eventi@teatroescienza.it

__________________________________________________________________________________________________
Lo spettacolo fa parte di Aspettando la Notte, il programma di avvicinamento alla Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori 2020. In particolare, attraverso la storia vera e poco nota di Wolfgang Ernst Pauli, mette in scena l’opposizione tra realtà e sogno, logica e irrazionalità, rigore scientifico e dimensione simbolica del mondo onirico.