Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
10 marzo 2021 - ore 18,00 ONLINE

Macchine ingannevoli: L'Intelligenza Artificiale dopo il test di Turing

Jitsi Meet

Fin dalle sue origini, la ricerca dell'Intelligenza Artificiale si è nutrita del sogno – coltivato da alcuni studiosi e considerato irrealistico da altri – di creare forme di coscienza simili o equivalenti agli esseri umani.
Eppure, l’Intelligenza Artificiale potrebbe essere descritta più accuratamente come un insieme di tecnologie che producono un'illusione di intelligenza - non tanto degli esseri intelligenti quanto delle macchine che percepiamo come tali.

Attraverso l’analisi di alcuni aspetti della storia dell’Intelligenza Artificiale dal test di Turing fino agli assistenti vocali Siri e Alexa, e a partire dal mio ultimo libro “Deceitful Media: Artificial Intelligence and Social Life after the Turing Test” (Oxford University Press, 2021), proporrò di rovesciare il discorso su queste tecnologie, suggerendo che “l’intelligenza” delle macchine risieda anche e soprattutto nella nostra percezione quando interagiamo con esse. Adottare questo punto di vista ci aiuterà a realizzare in che misura la nostra tendenza a proiettare umanità e intelligenza sugli oggetti, alleata alle tecnologie informatiche, possa trasformare l’essenza della socialità e del vivere quotidiano.

Ospite Simone Natale (Università di Torino),

Per chi vorrà partecipare live al seminario sarà possibile accedere alla conference call attraverso il seguente link