Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
12 maggio 2021 - ore 18,00 ONLINE

Open Education. OER, MOOC e pratiche didattiche aperte verso l’inclusione digitale educativa

Fabio Nascimbeni (Fellow Centro Nexa)

Le strategie tipiche dell'Open Education, come l’uso di risorse educative aperte (OER) e pratiche educative inclusive, hanno acquisito un’importanza strategica nell’ondata senza precedenti di educazione a distanza legata alla pandemia COVID. Nello specifico, le pratiche di educazione a distanza messe in campo da scuole e università hanno fatto emergere - e in alcuni casi rafforzato - le sacche di esclusione educativa esistenti: in questo contesto le OER e le pratiche aperte acquisiscono una rilevanza ancora maggiore. Durante il Lunch Seminar, si rifletterà, partendo dal recente volume "Open Education. OER, MOOC e pratiche didattiche aperte verso l’inclusione digitale educativa", su come la rivoluzione dell’Open Education si intrecci con le dinamiche esistenti di esclusione/inclusione digitale ed educativa.

Biografia:
Fabio NASCIMBENI, economista e dottore di ricerca in Information and Knowledge Society, si occupa da oltre vent’anni di innovazione educativa, con particolare attenzione all’open education e l’inclusione digitale. Fabio collabora con il Centro Nexa del Politecnico di Torino e con il Centro de Estudos sobre Sociedade e Tecnologia dell’Universidade de Sao Paulo (Brasile), ed è Senior Fellow della rete EDEN – European Distance and eLearning Network. Collabora con diverse organizzazioni internazionali come la Commissione Europea, l’ITC-ILO e l’UNICEF.

‚ÄčL’incontro si svolgerà in modalità telematica utilizzando il software di conference call JITSI MEET
Per partecipare all’incontro
Live streaming
URL dell'incontro