Categoria: Eventi Poli
Stato: Archiviata
10 maggio 2021 - ore 18,00 ONLINE

Il clima che cambia l’Italia. Viaggio in un paese sconvolto dall’emergenza climatica

Sulla piattaforma Zoom

Patrizia Lombardi (Prorettrice del Politecnico di Torino), Egidio Dansero, (Università degli Studi di Torino) e Laura Vallaro (FridaysForFuture) dialogano con con l'autore Roberto Mezzalama di:

Il clima che cambia l’Italia. Viaggio in un paese sconvolto dall’emergenza climatica (Einaudi 2021)

Gli effetti del riscaldamento climatico sono già arrivati in Italia. Il clima sta cambiando velocemente e questo libro raccoglie testimonianze dalla viva voce di chi già oggi è toccato nella sua attività quotidiana dalle trasformazioni in atto nel nostro Paese. È la narrazione di agricoltori, pescatori, guide alpine, maestri di sci, albergatori, guardie forestali, insomma le persone che vedono una preoccupante accelerazione dei fenomeni che stanno cambiando i luoghi di cui si prendono cura. Un moderno Grand Tour, insomma, che raccontando la grande bellezza del nostro Paese, racconta anche come siamo vicini a perdere molte delle nostre peculiarità se non agiremo in fretta e con determinazione. Completano il libro due interviste dell’autore a personalità d’eccezione: Michelangelo Pistoletto e Carlo Petrini. Entrambi, da par loro, intervengono su un tema cosí rilevante, quale il riscaldamento climatico per l’Italia.
I temi trattati riguardano una molteplicità di scenari: dall’alta montagna, con il fenomeno dei crolli di roccia e dello scioglimento dei ghiacciai, alla coltivazione del riso, compromessa dagli effetti ecologici e dalle modifiche al ciclo dell’acqua, ma anche alla minaccia climatica che incombe sulla produzione del vino, un’icona dell’Italia. Viene trattato il caso veneziano, il MOSE e l’innalzamento del mare nonché, più in generale, la problematica marina della morte dei coralli e dell’invasione delle specie aliene, con i conseguenti effetti sulla pesca. Massima rilevanza hanno le tematiche sulla sostenibilità, la green economy e la necessità di un cambiamento radicale, con l’obiettivo comune di “cambiare l’Italia”.

L'incontro sarà visibile sulla piattaforma Zoom a questo link

I dati verranno trattati nel rispetto del Regolamento Generale sulla protezione dei dati (Regolamento EU 2016/679); si prega di prendere visione dell’informativa privacy.”