Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
Dal 7 al 14 giugno 2021 ONLINE

Sostenibile/Digitale. Dati e tecnologie per il futuro

Conferenza GARR 2021
Il tema centrale dell'edizione di quest'anno è la sostenibilità digitale, ovvero sia le modalità sostenibili di sviluppo della tecnologia, sia i modelli con i quali si possono utilizzare le tecnologie digitali per produrre impatti ed effetti positivi su ambiente, società ed economia.

ll programma si articola in sei giornate, ognuna dedicata ad un tema che verrà affrontato da un punto di vista multidisciplinare:
– Sostenibilità digitale: il ruolo della ricerca - 7 giugno
– Smart cities and communities - 8 giugno
– Cybersecurity - 10 giugno
– Intelligenza Artificiale - 14 giugno
– Data Fusion e Open Science - 15 giugno
– Didattica e formazione - 16 giugno

Molti speaker di rilievo in questa edizione ricca di contenuti.
Nella giornata d’apertura, il 7 giugno parleremo del ruolo della ricerca per la sostenibilità digitale: con Gelsomina Pappalardo, Rappresentante per le Research Infrastructure nella Delegazione nazionale nel Comitato di Programma di Horizon Europe, affronteremo l’importanza delle infrastrutture di ricerca per un futuro digitale dell’Europa; con Maria Luisa Lavitrano, EOSC Association, cercheremo di capire come lo sviluppo dell'Open Science potrà favorire l’accesso e la circolazione dei dati scientifici.
Ancora, con Stefano Epifani, Digital Transformation Institute, ci interrogheremo sul perché la sostenibilità non può fare a meno della trasformazione digitale. Infine, con Piero Benvenuti, Università di Padova, discuteremo dell’equilibrio tra sviluppo tecnologico e progresso scientifico.

Nelle giornate che seguiranno ci saranno molti altri keynote speaker:

  • Antonio Puliafito (Università di Messina), Andrea Taramelli (ISPRA) e Ettore Lopinto (ASI) l’8 giugno nella sessione Smart cities and communities;
  • Paolo Prinetto (Politecnico di Torino) e Gerardo Iovane (Università di Salerno) il 10 giugno per la cybersecurity;
  • Giuseppe Attardi (Esperto AI), Innocenzo Genna, (Giurista) e Dario De Nart (CREA) il 14 giugno sull’AI;
  • George Petihakis (Hellenic Centre for Marine Research) e Paola Masuzzo (IGDORE) il 15 giugno sulla Data Fusion e l’Open Science;
  • Mario Pireddu (Università della Tuscia) il 16 giugno sui temi della didattica e formazione.

Completano il programma tanti interventi di esperti del mondo dell’università, della ricerca e della cultura.

Come sempre, nello spirito di condividere le conoscenze e rafforzare le competenze che caratterizza l'attività di GARR, la conferenza si completerà con corsi di formazione su alcuni dei temi più sentiti dalla comunità. Per rimanere aggiornati sul calendario dei corsi è possibile iscriversi.

Programma completo della Conferenza GARR

Per iscriversi all'evento

Aggiornamenti sul sito dell’evento: www.garr.it/conf21
e sui canali social GARR: Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram e Youtube (#confgarr21)