Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
29 novembre 2021 - ore 18,00

Il racconto delle immagini. La grafica per la conoscenza e il progetto - Creazioni espressive ed ecosostenibili per l'Azienda Ferrero e il Comune di Pecetto Torinese

Sala delle Colonne - Castello del Valentino - viale Pier Andrea Mattioli 39 - 10125 - Torino

La mostra propone gli esiti di un workshop volto a stimolare negli studenti capacità grafico-espressive utili nella loro formazione per creare e comunicare narrazioni visive legate alla conoscenza e al progetto; un'esperienza teorico-pratica fondata sulle leggi della visione e della comunicazione (grafico-espressiva), applicata tanto al contenuto quanto all'interpretazione creativa di soluzioni progettuali, che hanno preso vita in manifesti e in video.

Sono nati così percorsi narrativi molto personali, in cui il pensiero e la sensibilità creativa dei diversi studenti hanno 'firmato' ogni risultato grafico-espressivo, trasmettendo idee e sensazioni attraverso giocose rappresentazioni cariche di significati. Pur nella difficoltà, per la maggior parte di loro, di aver affronta per la prima volta un approccio di questo genere, hanno sperimentato non solo le diversità che stanno alla base nel lavorare per un'azienda prestigiosa come la Ferrero e per un piccolo Comune come Pecetto Torinese, ma anche quelle nel creare narrazioni visive 'statiche' su manifesti o con movimenti e suoni in brevi video. Un'esperienza che ha voluto infondere in ciascuno di loro la consapevolezza che le immagini raccontano, che ogni immagine è un racconto che va al di là di quanto si vede.

Presentazione:

  • Paolo Mellano - Direttore Dipartimento DAD, Politecnico di Torino
  • Claudia Melagrana, Daniela Chiabotto - Dirigenti Azienda Ferrero
  • Autorità del Comune di Pecetto Torinese
Referente scientifico: Pia Davico
Docenti: Ornella Bucolo, Pia Davico, Daniela Miron, Claudio Rabino

La mostra sarà aperta da lunedì 29 novembre 2021 a giovedì 2 dicembre 2021 con orario 10,00-12,30 e 15,00-17,30.

Per maggiori informazioni, contattare ornella.bucolo@polito.it