Categoria: Seminari e Convegni
Stato: Archiviata
14 gennaio 2022 - ore 18,00 ONLINE

Le religioni delle nuove tecnologie: un’analisi del rapporto tra religione e modernità

Sulla piattaforma del Politecnico (BigBlueButton) e sul sito del Centro Nexa

Incontro con il professor Giovanni Leghissa (Università di Torino e Faculty Fellow Centro Nexa) a cura del Centro Nexa per Internet e Società

Dopo una breve disamina del libro Questa vita, di Martin Hägglund, si passerà a esporre una teoria generale del rapporto tra religione e modernità – mostrando, tra le altre cose, i limiti della teoria della secolarizzazione. Si analizzerà il carattere mitopoietico della modernità stessa. Quanto all’esperienza religiosa in generale, si darà conto del modo in cui essa viene definita da storici delle religioni e antropologi culturali.
Scopo primario dell’incontro è analizzare la specificità delle religioni sorte in relazione alle nuove tecnologie – ci si riferirà quindi sia alle religioni sorte in rete, sia – e soprattutto - ai tratti religiosi del progetto politico transumanista.

Biografia:
Giovanni Leghissa (Trieste, 1964) è Professore Associato presso il Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’educazione dell’Università di Torino. È Redattore di “aut aut” e direttore della rivista online di filosofia “Philosophy Kitchen”. Ha insegnato filosofia presso le Università di Vienna, Trieste, e presso la Hochschule für Gestaltung di Karlsruhe. Tra le sue pubblicazioni: Per la critica della ragione europea. Riflessioni sulla spiritualità illuminista (Mimesis, Milano 2019); (con G. Becchio) The Origins of Neoliberalism (Routledge, London 2016); Postumani per scelta. Verso un’ecosofia dei collettivi (Mimesis, Milano 2015); Neoliberalismo. Un’introduzione critica (Mimesis, Milano 2012). Incorporare l’antico. Filologia classica e invenzione della modernità (Mimesis, Milano 2007). Ha curato, con Enrico Manera, il volume Filosofie del mito nel Novecento(Carocci, Roma 2015). Le sue indagini hanno come punti focali: fenomenologia, psicoanalisi, epistemologia dell’economia, epistemologia delle scienze umane (con particolare riferimento all’antropologia, alla storia delle religioni, alla filologia classica e alla filologia biblica), rapporto tra religione e modernità, filosofia del post-umano, filosofia della tecnica, pensiero ebraico contemporaneo, filosofia interculturale, Postcolonial e Gender Studies.

Letture consigliate:

  • Martin Hägglund, Questa vita. Finitezza, socialismo e libertà, Neri Pozza, 2020.
  • G. Leghissa, E. Manera (a cura di), Filosofie del mito nel Novecento, Carocci, Roma, 2020.
  • A. Brelich, Prolegomeni a una storia delle religioni, in H.C. Puech (a cura di), Religione e storia delle religioni, Laterza, Roma-Bari, 1988.
  • D.F. Noble, The Religion of Technology: The Divinity of Man and the Spirit of Invention, Alfred Knopf, New York, 1997.
Sarà possibile partecipare al seminario connettendosi alla piattaforma BigBlueButton a questo link

Live streaming a questo link