Categoria: Altri Eventi
Stato: Archiviata
22 Settembre 2020 - ore 21:00 ONLINE

DUE PUNTI - Festival diffuso su cibo, ecosistemi e cultura | "Un sorso di rum tra lingua e cultura"

Ogni due martedí su Facebook

Il Festival Due Punti è un’iniziativa di public engagement organizzata dal Dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Veterinarie e quello di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne.

L’iniziativa si apre con una prima fase, chiamata Due Punti ON AIR, inaugurata martedí 16 giugno 2020
Dal mattino alla sera, ogni due martedì, la pagina Facebook @DuePuntiFestival si popola di proposte a cui partecipare in diretta o da godersi comodamente in streaming: degustazioni, giochi, interventi in diretta per porre domande a autori, ricercatori e produttori, quiz con immagini ad elevato ingrandimento, cacce al tesoro per i piú piccoli, consigli di lettura e film.
Vengono affrontate alcune delle tematiche ambientali, sociali e culturali che ruotano intorno alla produzione e al consumo di cibo: i molti significati che la parola sostenibilità può assumere, le profonde ricadute che il global heating sta generando sulle filiere agroalimentari e forestali, il modo contemporaneo di concepire la relazione con gli ecosistemi di cui siamo parte.


Una seconda fase off-line del Festival avrà inizio nella primavera del 2021 e si svilupperà all’interno del Campus AgroVet di Grugliasco e del Complesso Aldo Moro di Torino.
Due Punti Festival per la Notte dei Ricercatori 2020
Prossimo appuntamento martedì 22 settembre 2020 alle 21 con "Un sorso di rum tra lingua e cultura": Cristina Morabito, dottoranda del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari di UniTo intervista Cristiano Furiassi, anglista e docente presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne.
Le parole che in diverse parti del mondo si usano per parlare di rum racchiudono storie e tradizioni che affondano le loro radici nei quattro secoli che ci precedono.
Ci lasceremo accompagnare dalla lingua in un viaggio tra Caraibi ed Europa, immergendoci nel passato coloniale e addentrandoci tra storie di vita e tradizioni nate su quella strada che unisce le piantagioni di canna da zucchero con le bottiglie dei molti tipi di rum che oggi custodiamo nelle nostre case.

Segui l'evento su Facebook

___________________________________________________________________________________________________
L'iniziativa fa parte di Aspettando la Notte, il programma di avvicinamento alla Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori 2020. In particolare, ha tra i suoi obiettivi la formazione informale continua su temi legati alle questioni sociali e ambientali relative alle produzioni agricole e a scelte di consumo consapevoli, in sintonia con l'Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 4 (Istruzione di qualità) e 12 (Consumo e produzione responsabili) dell'Agenda ONU 2030.