Categoria: Call e bandi
Stato: Archiviata
Scadenza: 22 ottobre 2020

Premi di Laurea in memoria dell’Avv. Giorgio Ambrosoli - anno 2020

Per onorare la memoria dell’Avv. Giorgio Ambrosoli, l’Amministrazione del Comune di Milano ha previsto anche per l’anno 2020 tre premi di € 5.000,00 ciascuno (al lordo delle ritenute di legge) da assegnare a giovani laureati o ricercatori che abbiano approfondito il tema, sempre più vitale per una Nazione libera e democratica, dell’etica applicata all’attività economica.
In particolare, le tesi di Laurea Magistrale o di Dottorato devono avere ad oggetto uno degli argomenti sotto specificati, con l’avvertenza che gli stessi devono essere trattati in modo essenziale e con uno specifico contributo personale, originale e significativo del candidato:
a. I fenomeni di corruzione nel senso più ampio, ancorché non perseguibili penalmente, che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata;
b. Il rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso con tutte le implicazioni di carattere giuridico, o economico finanziario, o socio politico e preferibilmente in prospettiva interdisciplinare.
I rimedi atti a contrastare comportamenti criminosi, illegali e comunque contrari all’etica formano oggetto di trattazione all’interno del tema prescelto di cui alle precedenti lettere a) e/o b).

Le tesi di Laurea Magistrale o di Dottorato dovranno essere state discusse presso le Università italiane nel periodo compreso tra il 1° marzo 2019 ed il 29 febbraio 2020.

I candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione a far tempo dal 23 settembre 2020 e sino al 22 ottobre 2020, utilizzando l’apposito modulo, allegato al presente bando, debitamente compilato e sottoscritto, attestante fra l’altro, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000, il conseguimento della Laurea Magistrale o del Dottorato di ricerca e il titolo della tesi con la quale si intende partecipare, unitamente alla seguente documentazione:
- copia di un documento d’identità in corso di validità;
- una copia della tesi di Laurea o di Dottorato esclusivamente in formato PDF (se in lingua straniera corredata di traduzione in lingua italiana);
- un abstract della tesi (max 100 righe).

La documentazione sopra elencata dovrà pervenire, entro e non oltre il termine del 22 ottobre 2020, esclusivamente a mezzo PEC, unicamente da un indirizzo di posta elettronica certificata, non necessariamente intestato al candidato e inviata al seguente indirizzo: sindaconomine@postacert.comune.milano.it con allegata la sopra indicata documentazione.