Categoria: Altri Eventi
Stato: Corrente
Dal 23 al 26 settembre 2021 - in presenza

60° Convegno internazionale di Studi sulla Magna Grecia

II 60° Convegno di Studi sulla Magna Grecia si svolgerà a Taranto dal 23 al 26 settembre 2021 nelle sedi del Polo Universitario Jonico in via Duomo 259 e del Castello Aragonese di Taranto.

Il tema verrà illustrato attraverso una serie di relazioni e Tavole Rotonde. I riassunti delle relazioni saranno distribuiti agli iscritti prima dell’inizio dei lavori. Alle sedute seguirà una libera discussione: gli interventi dovranno essere strettamente pertinenti al tema e la loro durata non potrà superare i cinque minuti. I testi degli interventi, insieme a quelli delle relazioni, verranno pubblicati nel volume degli Atti. È, inoltre, prevista l’esposizione di poster e di pannelli sulle attività di scavo in Magna Grecia, da parte di tutte le Soprintendenze del territorio, nonché di Università e Istituti di ricerca.

Come ogni anno, nel corso del Convegno si terrà la Fiera del Libro di interesse storico-archeologico (invito rivolto agli editori, alle Università e agli Istituti culturali).

La partecipazione al Convegno è aperta a tutti gli studiosi e gratuita. La quota di iscrizione, libera, è fissata in € 100,00 e dà diritto a ricevere gli Atti e le altre eventuali pubblicazioni relative al Convegno.
La quota va inviata a mezzo bonifico sul c/c bancario (IBAN IT23V0538515801000000120987) o versamento sul c/c postale 10442747 Posta centrale Taranto, intestati all’Istituto per la Storia e l’Archeologia della Magna Grecia, Palazzo d’Aquino, Pendio La Riccia - 74123 Taranto.

Per facilitare la partecipazione al Convegno di giovani studiosi interessati all’argomento e meritevoli d’incoraggiamento, sono messi a concorso contributi di studio di € 250,00 ciascuno (€ 300,00 per i residenti all’estero). Le informazioni sul bando di concorso sono disponibili sul sito web. Anche i beneficiari di detti contributi fruiranno delle agevolazioni riservate ai convegnisti, ad eccezione delle pubblicazioni.

Per maggiori informazioni, visitare il sito web o rivolgersi a isamg@libero.it