Categoria: Call e bandi
Stato: Corrente
Scadenza 14 novembre 2021

Premio di Architettura "I Luoghi per lo Sport" - II Edizione

IN/Arch Piemonte con il patrocinio di INARCH Nazionale, l’Associazione Etica e Sport e il Politecnico di Torino promuovono la seconda edizione del Premio “I LUOGHI PER LO SPORT”, sezione “Architettura” del Premio Etica e Sport.

L’Associazione “Etica e Sport” da anni promuove iniziative e progetti in grado di porre l’attenzione sul valore etico e sociale dello sport in Piemonte, in Italia e in Europa e incoraggia e sostiene i comportamenti virtuosi nello sport, le “buone pratiche” e le connessioni tra soggetti pubblici e privati finalizzati alla definizione di strategie e programmi di pratica sportiva, cultura ed etica dello sport.

Nell’anno 2019, in occasione della decima edizione del Premio, accanto alle cinque tradizionali categorie già menzionate è stata introdotta la nuova Sezione “Architettura” dedicata ai “I LUOGHI PER LO SPORT”. La nuova sezione del premio, nel corso della sua prima edizione specifica, ha voluto individuare e premiare progetti e realizzazioni di edifici o spazi attrezzati all’aperto.

Per programmare, valorizzare e promuovere la nuova categoria del premio e per selezionare progetti e realizzazioni adeguati, nel 2019 è nata la collaborazione tra Associazione Etica e Sport e la Sezione Piemontese dell’Istituto Nazionale di Architettura IN/Arch ai quali si è ulteriormente unito il Politecnico di Torino.

Quest’anno, tale collaborazione tra l’Associazione Etica e Sport, IN/Arch Piemonte e Politecnico di Torino si rinnova e si dota di ulteriori contenuti, estendendosi inoltre all’intero territorio nazionale al fine di amplificare la partecipazione delle candidature.

A chi si rivolge:

  • progetti e realizzazioni basati su etica, innovazione e ricerca
  • progettisti, committenti pubblici e privati e imprese che abbiano concorso alla progettazione e/o alla realizzazione di impianti sportivi, spazi per lo sport e spazi pubblici dove praticare attività ludicosportive
  • tesi di laurea e progetti di ricerca che abbiano come oggetto analoghi obiettivi
  • esperienze di pianificazione ai vari livelli che abbiano dato centralità specifica ai temi dello sport
Come partecipare:
Ogni partecipante può presentare al massimo due progetti mediante elaborati che contengano: titolo e identificazione dell’opera, destinazione d’uso, località, piante, prospetti e sezioni, inserimento nel contesto, immagini o render e, a giudizio del proponente, ogni dettaglio utile a individuare il valore del progetto sia sul piano architettonico, sia su quello dell’inserimento nel contesto urbano o territoriale, nonché gli aspetti progettuali legati al “progetto gestionale”; il tutto commentato in relazione al decalogo “Etica e Sport”. Dovrà essere inoltre allegata in formato elettronico una relazione tecnico descrittiva che integri e specifichi il dettaglio delle tavole; detta relazione non dovrà superare le 2 cartelle. Per i progetti realizzati dovrà essere prodotto un frontespizio alla relazione che elenchi i progettisti, le eventuali imprese che hanno realizzato l’intervento, le aziende coinvolte particolarmente significative per l’innovazione del progetto, l’importo dei lavori, l’anno di ultimazione dell’opera, eventuale bibliografia relativa all’opera segnalata. I partecipanti dichiarano e certificano con l’atto stesso del deposito dei progetti, l'assoluta originalità ed il pieno possesso del diritto d'autore sul progetto presentato.

Il progetto dovrà essere presentato tramite max n. 5 file formato “.pdf” (dim. min. 2000 x 1500 pixel) in alta risoluzione orizzontale).
La scadenza della consegna degli elaborati è stabilita entro le ore 12:00 del giorno 14 novembre 2021 esclusivamente on line presso l’indirizzo di posta elettronica di IN/Arch Piemonte: commissione@inarchpiemonte.it

Premi:
I Premi consistono in targhe che recano l’incisione “Premio I Luoghi dello Sport 2021” con l’indicazione della categoria di Premio conferito. Per tutte le opere di architettura premiate sarà consegnata anche una targa speciale da collocare nell’edificio o nel luogo, con l’indicazione del premio ricevuto.
I progetti e le realizzazioni che si aggiudicheranno il premio saranno pubblicati sul sito internet di IN/Arch Piemonte e pubblicizzati mediante gli strumenti di comunicazione dell’istituto (social e newsletter) e sul Giornale dell’Architettura.

La premiazione si terrà presso il Salone d’Onore del Castello del Valentino nella giornata di venerdì 28 gennaio 2022 ore 16,00 salvo aggiornamenti che potrebbero rendersi necessari per ragioni indipendenti dal comitato organizzatore.

Ogni quesito o richiesta di chiarimento dovrà essere inoltrato per email all’indirizzo commissione@inarchpiemonte.it entro il 30 ottobre 2021.