Categoria: Altri Eventi
Stato: Archiviata
29 novembre 2021 - ore 14,00

Piattaforme tecnologiche integrate per la qualità e la sicurezza alimentare: coniugare proteomica e metrologia per la scoperta, la caratterizzazione e la misura di allergeni negli alimenti

Sulla piattaforma Google Meet

INRiM organizza un ciclo di Seminari aperti a tutto il personale scientifico e della ricerca. I relatori sono ricercatori ed esperti di settore chiamati su invito.

Il quarto seminario si terrà lunedì 29 Novembre 2021 dalle ore 14,00 alle 15,00 sulla piattaforma GoogleMeet al seguente link.

La relatrice sarà Laura Cavallarin (CNR-ISPA) che parlerà di “Piattaforme tecnologiche integrate per la qualità e la sicurezza alimentare: coniugare proteomica e metrologia per la scoperta, la caratterizzazione e la misura di allergeni negli alimenti”.

Abstract:
Il gruppo di Metrologia Alimentare dell’INRiM ed i ricercatori dell’Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del CNR di Torino hanno, di recente, migliorato significativamente le proprie infrastrutture di ricerca, nell’ambito del consorzio IMPreSA, allo scopo di mettere a disposizione del comparto agroalimentare competenze e strumentazioni avanzate per la qualità, sicurezza e tracciabilità alimentare. Il consorzio IMPreSA è stato costituito nell’ambito del programma POR FESR 2014-2020 della Regione Piemonte ed include i principali attori a livello nazionale nel campo della valutazione della qualità e sicurezza degli alimenti: INRiM, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto Zooprofilattico Sperimentale e Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria.

In particolare, l’interazione tra ISPA CNR ed INRiM, riguarderà attività di ricerca ed innovazione in una serie di ambiti altamente interdisciplinari, lungo tutta la filiera della produzione alimentare, dalla produzione primaria, passando attraverso la sicurezza, qualità e tracciabilità alimentare, sino alla nutrizione ed alla salute umana. Il principale scopo della collaborazione è la rilevazione, caratterizzazione e misura di proteine allergeniche in matrici alimentari, attraverso un approccio analitico che integra elettroforesi proteica mono e bidimensionale e off-gel proteomics (2DC-MS/MS) ed analisi in spettrometria di massa ad alta risoluzione (LC-HRMS/MS). Esiste, infatti, un interesse crescente nello sviluppo di metodi analitici che determinare allergeni in tracce in varie tipologie di alimenti. Grazie al miglioramento delle LC-MS/MS, dei software disponibili per l’analisi dei dati ottenuti e delle strategie per la quantificazione delle proteine, è da attendersi un ruolo sempre maggiore della spettrometria di massa, quale strumento analitico per garantire la conformità normativa. Inoltre, la collaborazione risponderà alla necessità crescente, in ambito clinico, di utilizzare le informazioni relative alla scoperta di nuovi allergeni, la loro caratterizzazione e quantificazione per migliorare la diagnosi e la gestione dei pazienti con allergie alimentari.