Categoria: Altri Eventi
Stato: Archiviata
19 maggio 2022 - ore 9,00

VI edizione di Primavera dell'Innovazione

Sala Piemonte - Centro Congressi Unione Industriali Torino - Via Vela 17, Torino

La conferenza, organizzata dal Consorzio di ricerca Hypatia in collaborazione con Fondazione E. Amaldi in qualità di Piattaforma Ambasciatoriale Italiana ESA Business Applications ed ESA InCubed+, e che ha inoltre ottenuto la medaglia della Presidenza della Repubblica, si terrà per la prima volta a Torino, a confermare il ruolo guida del capoluogo piemontese, e delle imprese presenti sul suo territorio, nello sviluppo tecnologico del nostro Paese nel settore Spazio.
A inaugurare l’edizione 2022 interverranno Stefano Firpo, Capo di Gabinetto del Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale, Stefano Lo Russo, Sindaco di Torino, Dario Gallina, Presidente Camera di Commercio di Torino, Fabio Grimaldi, Rappresentante Regione Piemonte Fondazione E. Amaldi e Lorenzo Scatena, Segretario Generale della Fondazione E. Amaldi ed ESA Ambassador per le business applications.

Parteciperà inoltre alla conferenza Paolo Fino - Professore Ordinario del Politecnico di Torino

Obiettivo di Primavera dell’Innovazione è offrire un’analisi sulle funzioni svolte dalle tecnologie spaziali nell’abilitare nuovi modelli di business a supporto dei settori industriali tradizionali nel contesto della New Space Economy.

L’Italia possiede una catena del valore completa nel settore spazio: perché l’ecosistema del New Space fatica a decollare? Come è possibile avviare una transizione da un settore aerospaziale basato sulla programmazione e il finanziamento pubblico verso un vera industria commerciale? Queste alcune delle domande chiave da cui partirà la discussione, con la premessa che lo sviluppo commerciale e sostenibile debbano trovare un punto d’incontro e che le tecnologie spaziali siano ormai la chiave di volta per ogni settore industriale a diverso livello.

Le strategie globali, tra cui l’Agenda 2030, i criteri ESG, gli Obiettivi di sviluppo sostenibile, il Green deal, partono dalla consapevolezza che la sfida verso la sostenibilità può essere affrontata e superata solo eliminando le barriere tecnologiche, gestionali e comunicative ed integrando competenze trasversali.

A tal fine, l’agenda della conferenza si articolerà in 5 sessioni dedicate ai settori industriali focus della Piattaforma ambasciatoriale della Fondazione E. Amaldi: Agrifood-Tech, Insur-Tech, Energy, Finance e Transportation & Logistic.
Tra gli obiettivi, quello di verificare se sia possibile intraprendere uno sviluppo in grado di coniugare tecnologia, finanza e sostenibilità attraverso l’integrazione delle tecnologie spaziali e come queste possano contribuire ad uno sviluppo commerciale competitivo a livello nazionale ed europeo.
Durante ogni sessione, saranno presentate dapprima le esigenze e le sfide dell’ industria, il ruolo degli stakeholder e le opportunità offerte dagli investitori e successivamente saranno illustrati i progetti in corso e quelli futuri per fronteggiare tali sfide e offrire soluzioni concrete.

Stakeholder, investitori, rappresentanti istituzionali e industriali dei settori tradizionali si confronteranno con startup, PMI e grandi aziende operanti nel settore spazio contribuendo e incentivando la cross-fertilisation.

Agenda

09:00 – 09:30 REGISTRAZIONI
09:30 – 10:00 SALUTI ISTITUZIONALI

  • Stefano Firpo - Capo di Gabinetto del Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale
  • Stefano Lo Russo - Sindaco di Torino
  • Dario Gallina - Presidente Camera di Commercio di Torino
  • Fabio Grimaldi - Rappresentante Regione Piemonte Fondazione E. Amaldi
  • Lorenzo Scatena - Ambassador ESA Business Applications
Saluti Unione Industriali

10:00 – 11:00| Sessione I – AGRIFOOD-TECH
  • Kanira Shah - Investment Principal, Astanor Ventures
  • Flavio Lucibello – Presidente Consorzio di ricerca Hypatia
  • Fabrizio Dominici - Head of AI, Data & Space, LINKS Foundation
  • Guido Gobino - CEO, Guido Gobino
Moderatore: Valerio Roscani, Technology Analyst di Fondazione E. Amaldi

11:00 – 11:30|Pausa caffè

11:30 – 12:30| Sessione II - INSURTECH
  • Gianluca Lorenzi - Head of Reale Lab 1828, Reale Mutua
  • Raffaele Riva - Head of P&C BM Italy, Swiss Re
  • Paolo Garonna – Segretario Generale, Federazione Banche Assicurazioni e Finanza
  • Marco Ramadoro - Founder AnCoRa Advisory srl and CEO of Stellar Project
Moderatore: Valerio Roscani, Technology Analyst di Fondazione E. Amaldi.

12:30 – 13:30I Sessione III - ENERGY
  • FabriceTesta - Chairman, European Business Angel Network Space
  • Sara Caria- Head of Innovation Intelligence and Partnerships, Enel
  • Paolo Fino - Professore Ordinario, Head of Dip. Politecnico di Torino
  • Andrea Taramelli - Professore associato Università IUSS, Pavia e associato in Telerilevamento e processi superficiali, ISPRA
Moderatore: Giorgia D’Agostinis, Technology Analyst di Fondazione E. Amaldi.

13:30 – 14:30|Pausa Pranzo

14:30 – 15:30| Sessione IV - FINANCE
  • Giovanni Tesoriere - CEO, LIFTT
  • Patric Gresko - Head of Division Innovation and Technology Investments, European Investment Fund
  • Giuseppe Scellato - Professore Ordinario ePresidente ESA BIC Turin
  • Stefano Peroncini - CEO, EUREKA! Venture SGR
  • Davide Canavesio - Vice-presidente OGR e Consigliere Fondazione CRT
Moderatore: Eleonora Lombardi, Head of Business Applications Dpt. and Senior Technology Transfer Manager di Fondazione E. Amaldi.

15:30 – 16:00|Pausa caffè

16:00 – 17:00|Sessione V - TRANSPORTATION & LOGISTIC
  • Eugenio Fedeli - Responsabile Ricerca e Sviluppo, Rete Ferroviaria Italiana
  • Giuseppe Smeriglio - Presidente, Compagnia Ferroviaria Italiana S.p.A. e Partner Fante Logistics
  • Benedetto Camerana – Presidente, Consorzio Lingotto e MAUTO
  • Fabrizio Arneodo - CTO, 5T
Transportation&Logistic Call for Ideas

Moderatore: Giorgia D’Agostinis, Technology Analyst di Fondazione E. Amaldi.