Categoria: Call e bandi
Stato: Archiviata
Scadenza 23 maggio 2022

Workshop - Tecnologie digitali e sperimentali dedicate alla valorizzazione del patrimonio

Moiola di trova in Valle Stura, transito dalla Francia all’Italia. La Valle Stura dei tempi passati era costellata da imponenti fortificazioni di cui ancora oggi possiamo ammirare numerosi esempi lungo la strada che dal Colle della Maddalena scende verso la pianura cuneese: bunker, caserme, teleferiche, tunnel sotterranei, forti e fortini di ogni età costituiscono un patrimonio storico-culturale che, se non valorizzato, rischia di cadere nell’oblio.
Moiola è al centro di un processo di rigenerazione urbana che cambierà l’assetto identitario del luogo e permetterà al comune di acquisire i blocchi del Vallo del Littorio, fortini della guerra, ottimi esempi di innovazione al contrario che hanno comportato grande innovazione costruttiva senza poi di fatto ma essere usati.
Moiola e la sua comunità si preparano a immaginare il futuro di questi spazi e il futuro dello stesso paese lanciando “MOIOLA 2045”, un percorso per immaginare la Moiola che sarà, con al centro i fortini e i blocchi del Vallo del littorio che definiranno una nuova geografia del borgo.
La residenza dunque permetterà di dare vita alle idee raccolte dalla comunità e dal gruppo di lavoro, rispetto al futuro del borgo valorizzato dalle tecniche digitali.

Il workshop permetterà quindi di apprendere i principali temi legati al video mapping, laser mapping, realtà virtuale e aumentata, ologrammi, audio digitale e web.
Il workshop sarà con TuoMuseo, collettivo internazionale di artisti, game designer, developer, sound designer ed animatori 3D che lavora nell’intersezione tra arte e videogiochi, attualmente la realtà leader europea nella progettazione e realizzazione di esperienze interattive con decine di progetti attivi per grandi istituzioni nell’ultimo biennio.

TUTOR:

  • Fabio Viola, tra i migliori 10 gamification designer al mondo nella graduatoria stilata da RISE;
  • Marco Montanari, pioiniere della realtà virtuale dal 1993, specializzato in spettacoli multimediali, olografia, installazioni museali e didattica 3d.
Dal bando verranno selezionati massimo 10 creativi appassionati di linguaggi innovativi e sperimentali, desiderosi di cimentarsi in un progetto che valorizzi il patrimonio storico e culturale che rischia di essere dimenticato, è necessario aver compiuti i 18 anni di età.
La selezione valuterà le prime 100 richieste pervenute, è necessaria la conoscenza del sistema operativo, è gradita una breve presentazione dove si indichino anche le motivazioni legate alla partecipazione al progetto.
Allegare anche eventuali curriculum e link di presentazione anche se non inerenti alle tematiche del workshop.

TEMPISTICA
  • Periodo della residenza: dal 1 al 5 giugno 2022
  • Invio della candidatura: entro il 23 Maggio
  • Comunicazione finale dei risultati: entro il 25 Maggio 2022
La candidatura potrà essere inviata unicamente inviando una mail a: info@nuovimondifestival.it.
Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito di Nuovi Mondi Festival.