Categoria: Call e bandi
Stato: Corrente
Scadenza 6 gennaio 2023

Wood Architecture Prize by Klimahouse

Valorizzare l’impiego del legno per la promozione di un’architettura sostenibile e neutrale dal punto di vista climatico. È questa la premessa di fondo del primo premio sull’architettura in legno in Italia, il Wood Architecture Prize by Klimahouse, istituito da Fiera Bolzano in collaborazione con il Politecnico e lo Iuav di Venezia.
Il Wood Architecture Prize by Klimahouse è il primo riconoscimento a livello nazionale per l'architettura in legno che mira a promuovere le molteplici potenzialità di questo materiale naturale estremamente versatile, attraverso la selezione di progetti e di opere nei più diversi contesti applicativi: dalle nuove costruzioni agli interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana.

Il premio selezionerà opere riferite ad un quadro temporale piuttosto ampio, e cioè dal 2015 ad oggi, con l’obiettivo di inquadrare e rappresentare la geografia degli approcci e delle diverse interpretazioni elaborate dalla cultura progettuale in Italia nel settore specifico di riferimento. Le categorie di interesse del Wood Architecture Prize 2023 sono:

  • architetture realizzate su iniziativa privata con connotazione funzionale;
  • architetture su iniziativa pubblica con qualsiasi destinazione d’uso e architetture sperimentali che comprendono prototipi innovativi;
  • moduli esito di ricerca progettuale e installazioni temporanee.
‚ÄčLe opere finaliste saranno in totale dodici, quattro per ciascuna categoria. Tre invece i vincitori finali a cui si aggiunge una menzione speciale dedicata al più promettente giovane talento under 35. I progettisti e le opere che si aggiudicheranno il premio, oltre ad essere oggetto di un reportage fotografico professionale dedicato a cura dello studio fotografico Barbara Corsico, saranno protagonisti del Waiting for Wood Summit 2024 e di altri eventi organizzati o partecipati da Fiera Bolzano, sinergici al mondo del legno. I progetti premiati avranno inoltre diritto alla pubblicazione su riviste e strumenti di comunicazione di Klimahouse dei Media Partner.

A valutare i progetti in gara e a decretare i vincitori sarà un comitato scientifico d'eccezione insieme a giovani progettisti. Presieduta dall’ Architetto Sandy Attia dello Studio Modus Architects, la giuria vedrà coinvolti il Professor Guido Callegari del Politecnico, l’Architetto Mauro Frate dello Studio MFA Architects e già docente a contratto Iuav, il Professor Roberto Gargiani dell’EPFL Ecole Polytechnique di Losanna, l’Architetto Manuel Benedikter dell’omonimo studio, il Professor Paolo Simeone del Politecnico e l’Architetto Luca Gibello, Direttore de Il Giornale dell’Architettura.

Per partecipare al Wood Architecture Prize sarà possibile inviare la candidatura, solo in modalità online, a partire dal 15 settembre fino al 6 gennaio 2023. Gli esiti della selezione saranno comunicati sul sito ufficiale del premio entro la fine del mese di gennaio 2023. Il bando del concorso è invece disponibile sin da subito sulla pagina dedicata.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Wood Architecture Prize 2023.