Comunicati

22 giugno 2022

Autostrade per l'Italia, al via a Torino la seconda edizione del Master in Ingegneria e gestione integrata delle reti autostradali

Il master nasce da una collaborazione di Aspi con il Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano e il POLIMIGSoM. La classe della prima edizione avviata lo scorso anno, sarà la guida dei nuovi 20 partecipanti. Gli studenti e le studentesse sono stati assunti da subito in azienda

21 giugno 2022

European Digital Innovation Hub: l'Europa premia la progettualità del Piemonte

Ufficializzata dalla Commissione Europea la graduatoria degli EDIH: tra i 13 progetti italiani scelti e finanziati, due coinvolgono il territorio piemontese. Un terzo progetto, di respiro nazionale, coordinato dal Politecnico di Torino ottiene il “Seal of Excellence”. Premiato il lavoro di squadra dell’intero ecosistema piemontese coordinato da CIM4.0, Università degli Studi di Torino e Politecnico di Torino. Le proposte selezionate da Bruxelles che coinvolgono il Piemonte saranno finanziate per un totale di circa 16 milioni di euro

20 giugno 2022

Il ruolo e le prospettive future delle aree metropolitane nella politica di coesione dell'Unione Europea

Si è concluso con una conferenza-workshop al Castello del Valentino il progetto europeo “ESPON METRO - The role and future perspectives of Cohesion Policy in the planning of Metropolitan Areas and Cities”, ricerca condotta nell’ambito del programma ESPON 2014-2020, coordinata dal Politecnico di Torino insieme alla Città Metropolitana di Torino

16 giugno 2022

Almalaurea: la laurea al Politecnico di Torino è una garanzia per trovare lavoro

Quasi il 90% dei laureati lavora a un anno dal titolo magistrale e con retribuzioni superiori ai laureati degli atenei italiani

14 giugno 2022

PNRR: al via, per primo, il Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile. Nasce il più grande player italiano del settore

Firmato l’atto costitutivo del Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile: 25 università, e relativi centri di ricerca, e 24 grandi imprese, attori protagonisti del mondo della mobilità e delle infrastrutture. Entrano nel vivo le misure indicate dal PNRR, Missione 4.2, “From Research to Business”

13 giugno 2022

Nel parco Le Serre di Grugliasco le costruzioni di canapa, paglia e terra degli studenti del Politecnico di Torino svelano le potenzialità dei materiali naturali

Sottoscritto un Accordo di collaborazione con Le Serre s.r.l. che prevede la realizzazione dei prototipi su un’area pubblica di 450 mq

13 giugno 2022

Dalla mensa del Politecnico di Torino una nuova sfida: piatti sani, sostenibili e buoni con il vincitore di MasterChef 3 Francesco Federico Ferrero

Anche il Rettore Guido Saracco testimonial – e aiuto chef – per un’iniziativa che propone un cambiamento delle abitudini alimentari

10 giugno 2022

Il Politecnico di Torino presenta Water Fest una giornata dedicata all’importanza dell’acqua. Appuntamento per domenica 12 giugno a partire dalle ore 10:00 al Castello del Valentino

In occasione delle Settimane della Scienza 2022, l’Ateneo ospita un evento ideato, organizzato e finanziato dal gruppo di ricerca Marine Offshore Renewable Energy Lab (MOREnergy Lab), con la collaborazione del gruppo di ricerca WaterToFood del dipartimento DIATI e con la partecipazione di altri dipartimenti del Politecnico. Water Fest vuole sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza dell’acqua, mettendo in luce problematiche e possibilità tecnologiche di questa risorsa fondamentale, con l’ausilio di laboratori, attività interattive e dibattiti che coinvolgeranno il pubblico presente

Presentato il progetto “Betlemme SMART City - Sistema di Monitoraggio Ambientale e Rinnovamento Tecnologico nella città di Betlemme”

La Provincia di Pavia capofila del progetto finanziato da AICS che contribuirà a promuovere uno sviluppo urbano sostenibile nell’area di Betlemme. Tra i partner anche il Politecnico di Torino, con il lavoro del Dipartimento Energia-DENERG “Galileo Ferraris”

9 giugno 2022

Il Ministero degli Esteri finanzia la ricerca del Politecnico di Torino per prevenire le patologie cardiache fulminanti

Lo studio del professor Eros Pasero del Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni-DET del Politecnico - realizzato insieme all’Università di Torino e all’Università di Tel Aviv – è stato selezionato dal Ministero degli Affari Esteri (MAECI) tra i vincitori del bando Scientifico Italia-Israele 2021-2023, che prevede un finanziamento di 300 mila euro per lo studio delle morti precoci nei pazienti affetti dalla rara sindrome cardiaca di Brugada