19 giugno 2013

Progettando a Nord Ovest: le testimonianze di sei realtà di spicco del territorio

INVITO STAMPA

Giovedì 13 giugno 2013, dalle 13.45 alle 18.30

Sala Consiglio di Facoltà, Politecnico di Torino – Corso Duca degli Abruzzi 24

Sei case histories, accomunati dalla volontà di utilizzare il metodo e la creatività per innovarsi e per rendere concreti i propri progetti e le proprie idee. Queste le principali tematiche che saranno trattate nel corso dell’eventoProgettando a Nord Ovest, organizzato da PMI–Northen Italy Chapter, istituto di riferimento per tutto il settore del project management dell’Italia centro settentrionale, e dal Politecnico di Torino, da sempre attivo in termini di trasferimento tecnologico, e partner tradizionale delle aziende. Ad ascoltare saranno presenti oltre duecento iscritti, tra manager e project manager provenienti da tutta Italia.

Le testimonianze delle aziende che hanno saputo progettare e concretizzare il loro sogno attraverso elementi fondamentali, come il rinnovamento, l’inventiva e il metodo sono quelle di Zoom Torino, IPSA-Agile Project Management, Lavazza, PMI-NIC e AVEC-PVS, l’ITI Agnelli, Infratrasporti.To

La prima parte dell’evento presenterà i progetti aziendali del territorio piemontese: Gian Luigi Casetta, diZoom Torino, illustrerà come progettare e realizzare un bioparco di riferimento, in Italia e in Europa, innovativo e che coniughi turismo sostenibile, formazione e ricerca universitaria; quindi si parlerà del progetto Terapia Assistita, con Alessandro Zeppegno diIPSA – Agile Project Management, e con Paola Bosso del nuovo quartier generale diLavazza, una “nuvola verde che si posa sulla città”: questo il nome del progetto che riguarderà un’area di 30mila mq, coniugati secondo i principi della sostenibilità ambientale.

La seconda parte del progetto, invece, vedrà come protagonisti i progetti legati al mondo della scuola: interverranno Esther Cobos, diPMI-NIC, e Andrea Dominici, diAVEC-PVS, due associazioni no-profit, per presentare Kubunina, un nuovo modello di sostenibilità per le scuole del Congo che coinvolge oltre 1.500 ragazzi di sette scuole italiane e altrettante congolesi. Sarà presentata, quindi, la testimonianza degli studenti dell’ITI Agnelli, che spiegheranno al pubblico l’Esperienza Idra08.

Last but not least, Roberto Crova,Infratrasporti.To, spiegherà come innovazione, automazione e sicurezza corrano sotto terra, attraverso la nuova metropolitana di Torino, la prima in Italia ad adottare il sistema Veicolo Automatico Leggero (VAL) per garantire la massima sicurezza attraverso un sistema di controllo automatico dei treni.

Pubblicato il: 19/06/2013