2016

 

26 gennaio 2016

Da Torino 2006 a Pechino 2022: architetture per i giochi olimpici

Politecnico di Torino e Tsinghua University di Pechino mettono a disposizione competenze tecniche e progettualità per le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 

25 gennaio 2016

Investire per competere

Accordo con MIUR e Città di Torino per TO-EXPO e potenziamento della collaborazione con la Cina al centro dell’Inaugurazione dell’Anno Accademico 2015-2016 del Politecnico di Torino

22 gennaio 2016

Inaugurazione dell’Anno Accademico 2015-2016 del Politecnico di Torino

Investimenti edilizi, formazione e ricerca di qualità, internazionalizzazione e valorizzazione del capitale umano i temi cardine della Inaugurazione dell’Anno Accademico 2015-2016 del Politecnico di Torino

20 gennaio 2016

Al via il primo Master in Italia in Additive Manufacturing

Prende il via la prima edizione del Master di II livello in Additive Manufacturing del Politecnico di Torino, realizzato con il finanziamento della Regione Piemonte sotto il patronato dell’AMMA e in collaborazione con Skillab e con le aziende che hanno aderito: Comau, Ellena, Avio Aero, Iris, Prima Electro e Prima Industrie

14 gennaio 2015

Al Politecnico borse pre-dottorato di ricerca per attrarre i neolaureati più brillanti

L’Ateneo introduce un nuovo bando a inizio anno, aperto dal 15 gennaio 2016, e investe 2.6 milioni di euro l’anno nella quantità e nell’importo delle borse per valorizzare la formazione di III livello 

12 gennaio 2016

Urban Design Day: le città a misura d’uomo in Italia e in Cina

Politecnico di Torino e South China University of Technology mettono a sistema otto città italiane e cinesi nell’ambito della collaborazione del South China-Torino Collaboration Lab a Guangzhou

11 gennaio 2016

Riparte il Master che forma specialisti in automazione industriale

Prende il via la V edizione del Master di II livello in Industrial Automation del Politecnico di Torino, realizzato insieme a Comau e Prima Industrie, con il finanziamento della Regione Piemonte; sono già 80 i giovani assunti a tempo indeterminato grazie a questo percorso formativo